La Cipriani si spoglia al mare e mostra il seno

Bikini leopardato e sorriso smagliante. Francesca Cipriani, trionfatrice de “La Pupa e il secchione” posa a bordo piscina al Vittoria Palace Hotel di Bari e si esibisce in uno strip da perfetta pin up come mostrano le immagini di Novella 2000. Una controllatina al seno per vedere se tutto ? a posto e scongiurare un’altra… esplosione al d?collet?.

E proprio a proposito dell’incidente Francesca precisa: “Si ? trattato della rottura di un filo di sutura interno di rinforzo, situato nella zona del capezzolo. Il chirurgo mi aveva insegnato a ?sentirlo? con la mano, e quando non l?ho ?sentito? pi? mi sono spaventata….Colpa mia, troppo movimento”. Insomma niente protesi scoppiate o esplose, il seno della Cipriani, che lei chiama “Le Grandi Sorelle” ? in perfetta forma. Vi fa capolino anche un fiore, che la starlette si ? fatta tatuare lo scorso marzo: “Cos? posso dire che, in primavera, ? sbocciato un fiore su mio davanzale.

In quanto al suo successo precisa: “non ? solo il seno a tenermi a galla. Ho altre doti” Tuttavia ribadisce: “Il seno ? importante per una donna. ? una caratteristica femminile fondamentale. Se una ha la prima di reggiseno e ne soffre, ? meglio che corra dal chirurgo. Se ? convinta, non potr? che essere contenta, dopo. Che sia un chirurgo di fiducia su cui si sono prese informazioni. Non guardate solo al prezzo!”.

Per nulla pentita dei suoi due interventi al d?collet? la Cipriani ribadisce di non sentirsi volgare e di aver fatto tutto ci? che ha fatto per ottenere quello che voleva. Anche per questo si ? rifatta il seno: “L?ho fatto perch? volevo visibilit?, perch? quelli del mondo dello spettacolo si accorgessero di me. Che mi dessero una chance. C?? chi si mette col calciatore, col produttore; io sono diventata prosperosa. Ma se ho vinto “La pupa ed il secchione” ? perch? la gente ? andata al di l? delle mie tette. Ha scoperto altre doti, che sono poi quelle che servono per rimanere a galla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *