La buona seconda serata italiana

Ieri la televisione mi ha colpito ancora una volta.
Dopo avermi annoiato con una programmazione in prima serata deludente si ? rifatta in seconda (o terza ) serata.
Un plauso va a Sputnik molto fresco e veloce senza cadere nel troppo stupido.
Come al solito non delude il cartone americano American Dad , pungente come i Griffin e i Simpson con lo stereotipo del padre Americano .
Come se non bastasse su RaiDue c’era Stile Libero Max, la ormai consona e consolidata formula di Libero condotta da Max Giusti.
Forse un gradino sotto a quella di Mammuccari ma comunque piacevole da guardare.

Mi ricordava quei bei venerd? sera in cui mi davano buca e pensavo che almeno in seconda serata mi potevo vedere o My Name is Earl o La grande notte del venerd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *