Londra 2012 : Cannabis libera?

Mancano ancora più di 5 anni alle Olimpiadi di Londra e gi? iniziano le polemiche.
Il ministro dello sport britannico ha fatto una curiosa proposta : togliere la Cannabis dalla lista delle sostanze proibite della WADA (agenzia mondiale anti-doping).
Il ministro sostiene che oramai il doping sono trasfusioni e manipolazioni di sangue,e la cannabis facente parte delle droghe sociali (secondo il ministro) non rientra nella classificazione del doping secondo il criterio che dice che sono proibite dalla WADA sostanze che incrementano le prestazioni e incidono negativamente sulla salute dell’atleta.
Subito sono scattate le repliche da chi dice che la lotta al doping deve essere senza sconti e non andare verso una via permessionistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *