Tenta di darsi fuoco in diretta su Raidue

Tratto da Corriere.it
Tg2 10 minuti. Fuori onda, un insulto: «Lei è un pezzo di m…» Tenta di darsi fuoco in diretta su Raidue Nicola de Martino voleva denunciare la condizione della «custodia esclusiva» dei figli di genitori separati

ROMA – Nicola de Martino, un ospite della trasmissione «Dieci minuti», in onda sulla seconda Rete Rai dopo il Tg2, ha tentato di darsi fuoco in diretta. L’uomo voleva denunciare la condizione della «custodia esclusiva» dei figli di genitori separati. Recatosi in Australia per recuperare suo figlio affidato alla madre l’uomo è stato arrestato e ha potuto rivedere il figlio solo una volta che questo è diventato maggiorenne. «Chiedo scusa ma io questo gesto l’ho fatto per gli altri e non per me», ha detto l’uomo prima della fine della trasmissione.
Per concludere il parapiglia, una voce fuori campo (forse il conduttore del programma) ha lanciato un insulto, probilmente all’indirizzo di de Marino: «Lei è un pezzo di merda», si è chiaramente udito mentre scorreva la sigla finale del programma.
07 dicembre 2006

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *