Colpo di stato in Thailandia


La notizia non ha tantissimo spazio tra i media italiani, girando su internet ho cercato di capire un pò di più su questo anomalo colpo di stato.
La domanda che mi rimbombava in testa era come facessero 50 militari a rovesciare un governo e prenderne il potere.
La risposta è che questo cambio di potere era voluto se non da tutti ,da molti.
Infatti Thaksin (a questo punto l’ex primo ministro Thailandese) non era ben visto dall’opinione pubblica e sembra quasi un colpo di stato condiviso dai cittadini.
Fortunatamente nonostante l’impressione provocata dai carri armati a giro per le strade non è stata una mossa violenta e pare che a breve ci saranno le elezioni per creare un nuovo governo.
Grande impegno (ora e negli anni scorsi per sopperire a una mancanza di un governo benvoluto) è stato quello del re Bhumibol Adulyadej,molto popolare fra i thailandesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *